Testimonianze

Dono Infinito

Le parole non bastano per spiegare il beneficio che ho ricevuto!

Questa meditazione mi ha veramente dato qualcosa di un valore infinito.

Non lo cambierei per nulla al mondo. Sono molto grato di aver trovato questa immensa fortuna.

Consiglio fortemente di sperimentare questo metodo completo, scientifico e matematico.

 

Roberto / Milano
Go Back

Felicità incondizionata

La Meditazione mi ha permesso di uscire dalla ruota del criceto. Vivevo cercando di ottenere sempre più cose, ma in fondo la vera felicità non la si raggiunge così. Grazie alla Meditazione l’ho trovata…dentro di me.

David E. / Parigi, Francia
Go Back

Trovare un tesoro

Prima di fare questa Meditazione ho sempre cercato di essere felice. Dopo, attraverso questo metodo di meditazione ho potuto trovare l’immutabile appagante felicità. L’estenuante ricerca ha lasciato il posto alla vera vita. Ho trovato un tesoro. Grazie!!

Youngsil N. / Roma
Go Back

Gioia e speranza

Questa meditazione ha fatto espandere la mia coscienza, consentendomi di diventare una persona più flessibile, perché la mia mente era molto strutturata e rigida; mi ha fatto capire che tutto è possibile, ora ho più gioia e speranza.

Nel mondo della mente vivevo solo per me stessa e volevo tutto per me. Ho imparato ad essere più generosa e a vivere per gli altri, che non sono altro che me stessa. Questo percorso mi ha fatto sentire la fratellanza con le altre persone, noi siamo un tutt’uno; pian piano ho potuto sconfiggere le mie paure e scoprire che tutti noi siamo una grande famiglia.

Sono grata di aver scoperto che l’Universo è in me. Vivendo sempre nel mio mondo della mente non potevo credere all’esistenza di un mondo diverso dal mio. Con la mente egoista pensavo essere naturale che tutto mi fosse dovuto, non sapendo riconoscere che ogni cosa, in realtà, fosse un dono. Ho imparato anche a ringraziare. Sento che c’è tanta strada da fare, ma non sono da sola e quindi mi sento incoraggiata a percorrere insieme questo cammino.

Mariella / Roma
Go Back

La Meditazione è stata la mia ancora di salvezza.

Ho iniziato a praticare la Meditazione su consiglio di un mio caro amico che me ne ha parlato come di un metodo il cui scopo è quello di scaricare la mente, renderla più pulita.

La cosa mi ha subito incuriosito: basta immettere altri dati nel mio cervello ormai sovraccarico e pesante. Vicissitudini, preoccupazioni, scelte sbagliate, libri… insomma la vita stessa, non facevano altro che appesantirmi giorno dopo giorno, soffocandomi piano piano. Un po’ come a tutti noi accade, che lo si voglia o meno, c’erano giorni in cui una strana angoscia divorava il mio cuore, ma non le sapevo dare una chiara connotazione. A volte ho anche pianto, non per depressione, ma come risposta alle domande: “Cosa ho fatto di sbagliato nella vita?” “Perché proprio a me?” “Cosa ho che non va?”… Naufrago nel mare della vita, la Meditazione è stata la mia ancora di salvezza. Praticando quotidianamente, le risposte a tutti i miei dilemmi stanno arrivando spontaneamente.

Ora sono più calmo, il mondo intorno a me è più calmo. Prima sporcavo il mondo con i miei giudizi e preconcetti, rendendolo cupo e triste; ora lentamente sta riacquistando i suoi veri colori, le persone con cui interagisco sono più felici, vedo facce più distese che indurite. Lavoro con meno ansia e più energia. Anche se qualche acciacco affligge il mio corpo, lo accetto così come è. Non litigo più con i colleghi di lavoro o con le persone in genere poiché non possiedo più motivi per farlo, comprendo il loro punto di vista che non deve “per forza”, come prima, coincidere con il mio. Che lo si chiami cambiamento, evoluzione o trasformazione, questo è quello che sta accadendo, veramente. Non posso che guardare con gratitudine al giorno in cui la Meditazione mi ha incontrato e preso per mano.

Umilmente ringrazio e spero che più persone ancora inizino a praticare la Meditazione. Grazie.

Armando / Genova
Go Back